21 marzo 2020: la Memoria e l’Impegno non si fermano

Un nome, un fiore in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Cara sorella scout, caro fratello scout,

in questi giorni in cui siamo chiamati alla responsabilità di stare a casa per il bene di tutti, non dobbiamo far mancare la nostra vicinanza a tutti i familiari delle vittime innocenti delle mafie.
Sabato 21 marzo ricorre la XXV Giornata della Memoria e dell’Impegno e per la prima volta dopo 25 anni, non saremo insieme a colorare, anche con i nostri fazzolettoni, le piazze d’Italia, ma possiamo ugualmente fare del nostro meglio per fare memoria, ricordando le vittime innocenti delle mafie, le loro storie, i loro nomi… Come? Partecipando alla Campagna social, lanciata dal Libera!

Sabato, a partire dalle ore 9.00, ci viene proposto di fare poche semplici cose:

Se utilizzi anche altri social (come instagram) puoi postare la tua foto con cartello e fiore.

Gli hashtag ufficiali della giornata e della campagna sono: #memoriaimpegno

#21marzo2020

Riempiamo i social dei nomi delle vittime delle mafie, affinché si sviluppi una grande lettura collettiva fatta con i nostri volti, attraverso la nostra grande rete.

Restiamo insieme a casa… per celebrare insieme l’arrivo della primavera!

Buona Caccia e Buona Strada a tutti