Tu diventerai quello che pensi…

Qualche tempo fa lessi da qualche parte questa definizione, mi fece e mi fa ancora oggi molto riflettere. Si dice che grandi uomini generano grandi pensieri, questo lascia intendere che ciò che li rende grandi, è il loro modo di pensare.

Ed è su questo ultimo passaggio che mi piace credere che il 22 febbraio data del compleanno di B.P. e sua moglie Olaiva, alla “giornata del pensiero” sia stata data questa definizione in virtù di quanto detto sopra.

Nella nostra quotidianità chi sono “I grandi…”.

Sono tutti coloro che vivono la propria vita attraverso il viaggio…anche se rimarranno sempre nello stesso posto, potranno ammirare tutto ciò che è convenzionalmente ritenuto diverso da noi stessi, avendo la possibilità e il dovere di arricchirci osservando la cultura, i costumi, la lingua e il credo altrui. Solo attraverso la diversità nel mondo possiamo completare la nostra persona.

La nostra unicità viene consacrata attraverso la diversità di ogni uomo, donna, che incontriamo lungo il viaggio.

Sappiamola accogliere realizzando così il magnifico progetto di “Dio” far parte di un’unica grande famiglia ed essere “Cittadini del Mondo”

 

Buona Giornata del Pensiero.