Benvenuti al Giubileo Regionale

Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia.

È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza.

Misericordia: è la parola che rivela il mistero della SS. Trinità.

Misericordia: è l’atto ultimo e supremo con il quale Dio ci viene incontro.

Misericordia: è la legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona

quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra nel cammino della vita.

Misericordia: è la via che unisce Dio e l’uomo, perché apre il cuore alla speranza di essere amati per sempre

nonostante il limite del nostro peccato.

(Papa Francesco, Misericordiae Vultus, Bolla di indizione del Giubileo Straordinario della Misericordia, n.2)

Carissime Capo, carissimi Capi e carissimi Assistenti,

BENVENUTI  AL  GIUBILEO  !

Papa Francesco ci indica il volto vero di Dio, il volto dell’amore e del perdono, il volto che ci viene incontro e chiede di entrare nella nostra vita, ma noi come lo lasciamo entrare? E noi entriamo nella vita di Dio e del fratello? Il Papa ci chiama a vivere l’Anno Santo della Misericordia, questo tempo di riflessione e di conversione, di grazia, di pace e di gioia, pregandoci di aprire il “cuore” al fratello, con decisione e con coraggio nell’amore perché la forza e la bellezza dell’incontro richiede quel coraggio della verità che consente di entrare nella vita dell’altro permettendogli di fare altrettanto.

Convinti che ciascuno di noi e ciascuna Comunità Capi sia già in cammino come Chiesa in festa, vi diciamo:

BENVENUTI  A  PAOLA  !

Saremo tantissimi: 800 capi e assistenti dell’Agesci Calabria (rappresentanti di 90 Comunità Capi) e circa 40 sorelle e fratelli provenienti dalle comunità calabresi del Masci. Ma saranno con noi, con la preghiera, anche tutti quei capi che non potranno partecipare al Giubileo: tutti insieme, tutti per celebrare la Bellezza!

Di seguito riportiamo il programma dell’incontro e la locandina del musical a cui assisteremo la sera di sabato. L’essere in tante persone, comporterà necessariamente la collaborazione e la comprensione reciproca su tanti aspetti, soprattutto logistici: la raccomandiamo. Vi ricordiamo che al Giubileo possono partecipare solo i capi iscritti e regolarmente censiti.

Vi chiediamo, infine, di portare con voi il Sussidio di preparazione al Giubileo (da pag.25 in poi c’è la traccia per l’incontro di Paola).

Vi attendiamo preparandoci per il grande abbraccio.

Buona strada, sorella, Buona strada, fratello

 

il Comitato Regionale

(Carmelina, Fabrizio, don Massimo,

Angela, Monica, Francesca, Alfredo, Giovanni e Marco)

la Pattuglia reg. Assistenti

(don Michele, don Raffaele, don Nicola e Padre Enzo)

Per eventuali chiarimenti e/o necessità, potrete contattare il referente per la logistica del Giubileo,

Bruno Augusto: 349/7620524

PROGRAMMA

SABATO 16
16,30 Ritrovo a Paola, sul Lungomare S. Francesco di Paola, c/o ex Campo Sportivo (alle spalle della stazione ferroviaria). C’è un ampio parcheggio per i mezzi con cui arriveremo, saranno lasciati lì fino al giorno dopo.
17,00

(orario improrogabile)

Inizio del Giubileo. Cerchio di benvenuto e avvio del pellegrinaggio.

Pellegrini in cammino: con il nostro stile faremo strada verso il Santuario. Camminerà con noi, dettando anche le riflessioni, S.E. Mons. Giancarlo Maria Bregantini, Arcivescovo Metropolita di Campobasso-Bojano

18,30 Attraversamento della Porta Santa presso la Basilica del Santuario
Sistemazione zaini. Iscrizione, tramite i capi gruppo.
19,30 Nella Chiesa Nuova: Celebrazione Penitenziale presieduta da Mons. Bregantini. Al termine esposizione Eucaristica. A seguire, tempo utile per accostarsi al Sacramento della Riconciliazione o da dedicare all’adorazione e alla preghiera personale (fino alle ore 21,00).
21,00 Cena a sacco
22,30 Musical “A braccia aperte”, tributo a San Francesco di Paola, di e con Michele Paulicelli

(à locandina di seguito riportata)

A conclusione del musical: Pernottamento, secondo le modalità che ciascuna Co.Ca. ha indicato in fase di iscrizione
DOMENICA 17
7,30 Colazione a sacco
8,30 – 10,00 Santa Messa Giubilare celebrata da S.E. Mons. Vincenzo Bertolone, Presidente della Conferenza Episcopale Calabra e Arcivescovo Metropolita di Catanzaro-Squillace

Conclusione del Giubileo, prosecuzione con i lavori dell’Assemblea regionale

manifestoUltimo

Benvenuti al Giubileo regionale.pdf

Agesci Calabria_Sussidio Giubilare per le CoCa.pdf